Soppressori

In caso di detezione dell’evento esplosivo, per mezzo di due gas generator il soppressore viene attivato; una speciale valvola, montata nella testa, e facilmente sostituibile e seguito dell’attivazione, garantisce la rapida apertura e la scarica dell’agente estinguente, utilizzando come vettore l’azoto. La rapida scarica dell’azoto e della polvere estinguente consentono di soffocare la combustione nella sua fase iniziale, prima che gli effetti termici e di sovrapressione raggiungano valori significativi.

A seguito dell’attivazione, la valvola può essere rapidamente sostituita e il soppressore ricaricato, al fine di ridurre i tempi di fermo impianto.

Tutte le funzionalità del soppressore (livello di pressione, sistema di attivazione, posiziona del perno di blocco) sono costantemente monitorate dalla centrale di gestione del sistema di protezione, per garantirne una diagnostica in tempo reale.

I soppressori possono garantire:

  • Sicurezza nella movimentazione e nella attività manutentive a impianto aperto, grazie al perno meccanico di blocco
  • Affidabilità del sistema di attivazione, grazie ai gas generator ridondati
  • Rapidità di ripristino, grazie alla sostituzione della valvola di attivazione
  • Economicità dell’agente estinguente
  • Facilità di sostituzione (collegamento mediante connettore Plug In)

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile e intuitivo, proseguendo la navigazione acconsenti al loro utilizzo.