Rilevatori di pressione e di fiamma

Il sensore di pressione dinamica PXD è in grado di individuare l’incremento di pressione associato all’evento esplosivo; la sua affidabilità è basata su una tecnologia consolidata del settore automotive. La sua costruzione meccanica lo rende idoneo sia per applicazioni dove è necessaria robustezza, sia dove è fondamentale garantire requisiti di igienicità e sensibilità estremamente elevati, consentendo al contempo un posizionamento ottimale rispetto al volume da monitorare.

I sensori controllano in continuo l’andamento delle pressioni, trasmettendo lo stato alla centrale di gestione; in caso di allarme le curve di pressione vengono registrate nella memoria interna del sensore, al fine di consentire la diagnostica e l’analisi degli eventi.

In particolari configurazioni, per incrementare l’affidabilità e la rapidità di intervento dei sistemi di protezione, i rilevatori si pressione dinamica possono essere abbinati a rilevatoti ottici nel campo dell’infrarosso.

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile e intuitivo, proseguendo la navigazione acconsenti al loro utilizzo.